Boes e Merdules

I Boes portano la maschera taurina, simbolo di forza vitale. Indossano pelli di pecora bianca, una tracolla di campanacci e una carazza. I merdules, rappresentano l'uomo, portano una maschera lignea antropomorfa, pelli di pecora bianca, con in mano un bastone, una fune e una sacca di cuoio.

Il Carnevale a Ottana

Diverse sono le ipotesi riguardanti l'origine di questo Carnevale. Appare da subito evidente, dalla rappresentazione, il richiamo al rapporto dialettico uomo-animale.

Notizie e curiosita'

Notizie, approfondimenti, pubblicazioni e iniziative culturali che promuovono le maschere di Ottana

Sfilate

Le date ufficiali e i luoghi delle nostre sfilate.

Ottana

Il paese di Ottana è ricco di cultura e tradizioni conservatesi nei secoli sino ai giorni nostri. Nel periodo di Carnevale si può assistere ad una travolgente mascherata assolutamente unica.

Maschere, riti e tradizioni nel cuore della Barbagia

L'Associazione Culturale Boes e Merdules fu istituita all'inizio degli anni '70 perché le usanze del passato non vengano dimenticate, perché i giovani si avvicinino ad esse partecipando attivamente alle tradizioni che caratterizzano il Carnevale, affinché vengano conosciute e apprezzate anche fuori dalla Sardegna.

Le maschere di Ottana

Sia i boes che i merdules vestono pelli di pecora integre di vello e portano in viso maschere di legno fatte di pero selvatico dette Carazzas (cara, in sardo, significa viso). I boes portano sulla spalla un fitto grappolo di campanacci dette sas sonazzas o su erru, i merdules a differenza dei boes, non portano campanacci.

Notizie

Notizie, approfondimenti, pubblicazioni e iniziative culturali che promuovono le maschere di Ottana.

Le sfilate

Il calendario ufficiale con le date e i luoghi delle sfilate dei Boes e Merdules di Ottana. Il calendario è in costante aggiornamento.

Carnevale Ottanese

Il Carnevale di Ottana è uno dei più caratteristici e interessanti dell’area del Mediterraneo. Questa è una ricorrenza molto amata e attesa da tutti gli ottanesi. È un importante momento di aggregazione, carico di suggestioni e significati antichi.

Ottana

Il paese si trova nella pianura della valle del fiume Tirso, ed è ai confini della Barbagia di Ollolai. Il territorio di Ottana è ricco di numerosi reperti archeologici rinvenuti e databili ai primi insediamenti umani, come testimonia la presenza di Domus de janas, Nuraghi e Tombe di Giganti.

L'Associazione Culturale

L’Associazione si propone come centro propulsore e organizzatore di varie iniziative di carattere culturale e sociale e potrà impegnarsi con altre Associazioni, Enti, Amministrazione Comunale e soggetti nella gestione delle stesse.
Google+ Powered by Kiscian & Tempera Google+