Il viaggio di Autunno in Barbagia: nel fine settimana andiamo a Ottana, il paese di Boes e Merdules

Nel prossimo fine settimana uniamoci al viaggio di Autunno in Barbagia, per conoscere il lato più intimo della Sardegna. La mostra itinerante che celebra l’anima sarda più selvaggia non si arresta e procede, spedita, per raggiungere le sue prossime destinazioni. Salutate Sorgono e Belvì, in questo nono magico appuntamento, le ricchezze materiali e immateriali dell’entroterra isolano andranno in scena nelle “cortes” di Aritzo e Ottana, dal 28 al 29 di ottobre. Folclore, tradizioni, i sapori e i profumi della Sardegna più remota faranno, come sempre, gli onori di casa, ma questa volta vogliamo condurvi in una località che è nuova al circuito di Autunno in Barbagia: un luogo dove ancora – nonostante il profondo processo di industrializzazione ne abbia in parte modificato aspetto e abitudini – magnifici riti ancestrali riemergono dalle viscere del passato. Oggi, andiamo a Ottana, il paese di Boes e Merdules.

 

Continua a leggere su Vistanet.it

Commenti chiusi