La Cavalcata sarda

Domenica 19 maggio 2019 saremo alla con le nostre tradizionali maschere, alla settantesima edizione della Cavalcata SardaSassari,  la “festa della bellezza”, l’unica tra le tre grandi feste di popolo sarde ad essere laica (rispetto a Sant’Efisio a Cagliari e al Redentore a Nuoro). Si narra che la sua prima edizione venne organizzata nel 1899, in occasione della visita in città del Re Umberto I e della Regina Margherita di Savoia, anche se probabilmente riprendeva una tradizione già viva in epoca spagnola.

Non perdetevi questo straordinario appuntamento della nostra meravigliosa terra.

il programma

Una giornata con i piccoli

Il Carnevale è una delle feste più attese, soprattutto dai bambini, per la sua allegria, scherzi, coriandoli, ma maggiormente per la possibilità di mascherarsi.

Siamo stati al Plesso Maria Rocca a Olbia, la giornata è stata emozionante e possiamo ritenerci soddisfatti!
Spesso i travestimenti e le maschere tendono a infondere paura ai bambini più piccoli.

Alcuni piangevano, la maggior parte partecipavano, incuriositi ed emozionati. Pronti a rispondere alle domande su chi è il boe, Il merdule o la filonzana.

Poi è arrivato il momento di indossare le pelli, le maschere e fare le foto. Correvano, correvano i piccoli… infondo è Carnevale!

Una maschera una tradizione…

Nel 2011 abbiamo collaborato con i fotografi Tonino Mosconi e Maria Laura Putzu realizzando la monografia intitolata “OTTANA: Maschere, Riti e Tradizioni nel cuore della Barbagia”. Un piccolo volume ricco di immagini e testi interessanti per chi volesse conoscere meglio il paese e il Carnevale.

Carnevale a Nuoro


Sabato pomeriggio 16 febbraio, saremo a Nuoro e le vie del centro cittadino saranno invase dai suoni e dai colori del Carnevale della tradizione sarda “Carnevale di Barbagia 2019, 12 paesi, 12 miti, 12 riti del carnevale in Barbagia” . Ottana con i Boes e Merdules.