La Caletta 13 Maggio

I festeggiamenti della patrona di La Caletta si svolgono la seconda domenica di Maggio.

Nel pieno rispetto delle tradizioni tipiche sarde il profano si unisce armoniosamente con i riti religiosi che si protraggono per tre giorni. Passeggiando tra le bancarelle e la musica dei “baretti” si può sentire il profumo dei prodotti tipici sardi, per i bambini vengono organizzati tanti giochi e si svolgono i tornei di calcetto e pallavolo; la sera, nel piazzale della chiesa, si assiste alle esibizioni canore e ai balli accompagnati dalla musica di una fisarmonica che suona le note antiche della nostra terra. La notte si conclude con un concerto di un noto artista. Durante la domenica pomeriggio, il corteo dei fedeli, guidati dalla banda musicale, portano in processione per le strade del paese la statua della Madonna di Fatima, alla sera si svolge la Sagra del pesce che attira un gran numero di persone dai centri vicini; il pesce freschissimo, offerto dai pescatori locali, viene cucinato in un pittoresco pentolone costruito per l’occasione, e viene degustato da tutti i presenti. I tradizionali fuochi d’artificio segnano la fine dei festeggiamenti.

Commenti chiusi