I Merdules alla scuola dell’infanzia

FB_IMG_1464333670066Oggi venerdì 27 alle ore 16 presenteremo il nostro Carnevale ai bambini della scuola dell’infanzia “mater purissima” di Sassari. Da sempre l`Associazione promuove eventi per avvicinare i piu’ piccoli alla nostra cultura e per loro sarà il saggio di fine anno per noi un grande piacere essere presenti con le nostre maschere in una giornata all’insegna della tradizione.

Notte di Sardegna a Monte d’Accoddi

0002

Venerdi 20 maggio alle ore 18 ci esibiremo presso l’altare Prenuragico di Monte d’Accoddi a Sassari.

Il complesso megalitico di Monte d’Accoddi è
stato messo in luce nel corso di diversi interventi di
scavo. L’altare (3200-2700 a.C.), unico in Sardegna e
in ambito Mediterraneo, è stato confrontato con
le ziggurat della Mesopotamia del III millennio.
Ha forma troncopiramidale ed è preceduto da
una lunga rampa. L’edificio sacro fu costruito su
un precedente altare datato tra il 4000 e il 3200
a.C. Questo primo monumento, denominatomontedaccoddi
“Tempio rosso” per la presenza di murature dipinte
con ocra, aveva nella sommità una cella. Nell’area
si celebravano probabilmente riti legati alla
fertilità. A questa stessa fase si riferisce anche un villaggio                        ed un’area di culto megalitica, attestata
da un menhir e da due lastre sacrificali. Al 2700
rislagono i resti di capanne ad est dell’altare, tra
cui una caratterizzata da più vani detta “Capanna
dello stregone” per il ritrovamento di oggetti
legati al culto. Il santuario, frequentatomontedaccoddi1 per tutto
il III millennio, fu definitivamente abbandonato
nell’età del bronzo

 

 

Vi aspettiamo numerosi per vivere una serata di tradizione e cultura

Arte.TV racconta i Boes e Merdules di Ottana

ARTE.TV, ARTE.TVcanale culturale franco-tedesco a vocazione europea di servizio pubblico, è stato trasmesso il 4 febbraio alle ore 19 un documentario sul Carnevale di Ottana e Mamoiada.

Un voyage sensoriel en cinq étapes dans le sillage du carnaval. Au centre de la Sardaigne, dans l’enclave montagneuse de la Barbagia, le carnaval est l’occasion pour les villages d’Ottana et de Mamoiada d’ouvrir leurs portes aux curieux et de souder leurs communautés…

 Domenica 7 febbraio

h.09:00 Centro Polivalente via Emilio Lussu a Ottana:
proiezione documentario“Carnevale in Barbagia: la fiamma condivisa” del regista Attilio Cossu.
Progetto curato e prodotto dalla redazione franco-tedesca del canale ARTE e girato nel 2015 durante la festa di Sant’Antonio nelle comunità di Ottana e Mamoiada.

Carnevale Ottanese: Programma

12495195_10208052160972353_3190793570625050343_n

Domenica 7 febbraio

h.09:00 Centro Polivalente via E. Lussu:
proiezione documentario: “Carnevale in Barbagia: la fiamma condivisa”  del regista Attilio Cossu, prodotto dalla rete televisiva ARTE’, risultato di un progetto curato dalla redazione franco/tedesca del canale ARTE’e girato durante la festa di Sant’Antonio e carnevale 2015 nelle comunità di Ottana e Mamoiada.
h.10:00 manos de oro: apertura esposizioni di artigianato artistico
M.A.T.: “Il carnevale di Ottana di A.F.W. Bentzon”
casa della maschera: le fasi della lavorazione delle “Caratzas”
M.A.T.: “Museo multimediale ANDREA PARODI”
h.10:00 manos de oro: apertura esposizioni di artigianato artistico
h.12:00 licanzias de carrasegare: apertura punti degustazione di prodotti locali
h.14:30 anfiteatro “Andrea Parodi”: vestizione di Boes, Merdules e Filonzana.  Illustrazione del corredo delle maschere; concia, sesto e cucitura delle pelli; fasi di lavorazione e di intaglio  delle tradizionali “Caratzas”
h.16:00 esibizione di Boes, Merdules e Filonzana a cura dei gruppi  “Boes e Merdules” e “Sos Merdules Bezzos de Otzana”
uscita spontanea mascheras serias
balli in piazza, degustazione di gatzas, pasta violada e vino offerti dall’Ass.“Sa Filonzana”
Lunedì 8 febbraio

h.15:00 manos de oro: apertura esposizioni di artigianato artistico
licanzias de carrasegare: apertura punti degustazione di prodotti locali
“Merduleddos a ziru”, il carnevale dei bambini mascherati in modo tradizionale
M.A.T.: “Il carnevale di Ottana di A.F.W. Bentzon”
M.A.T.: “Museo multimediale ANDREA PARODI”
M.A.T.: casa delle tradizioni locali
uscita spontanea mascheras serias
balli e animazione in piazza
h.19:30 Biblioteca Comunale: “Sas Amoradas”, tradizionale gara poetica a tema in limba


Martedì 9 febbraio
h.10:00 manos de oro: apertura esposizioni di artigianato artistico
M.A.T.: “Il carnevale di Ottana di A.F.W. Bentzon”
M.A.T.: “Museo multimediale ANDREA PARODI”
M.A.T.: casa delle tradizioni locali
h.12:00 licanzias de carrasegare: apertura punti degustazione di prodotti locali
h.17:00 esibizione spontanea di Boes, Merdules, Filonzana
uscita spontanea mascheras serias
balli in piazza, vino offerto dall’Associazione “Sa Filonzana”

N.b. per ulteriori informazioni visita il sito: www.carnevaleottana.it

La filonzana delle Flebili Fiabe di Bile

filonzana

“Oscuri riti ancestrali segnavano il tempo di allora, quando la vita e la morte erano legate al fuso della filonzana…”

Le Flebili Fiabe di Bile  nascono nel febbraio del 2015 dall’esigenza scavata da una violenta fame chimica per l’arte e la creatività. Quel che ne viene fuori è un progetto, un movimento collettivo capace di coinvolgere scrittori e illustratori in una collana di brevi racconti illustrati in formato digitale che abbiano in comune lo stesso stridente accostamento delle parole nero e favola.

Ogni racconto è frutto dell’interpretazione di tanti artisti diversi che non si conoscono ma che improvvisano di volta in volta sulle idee dell’altro come in una jam-session musicale.filonzana2

Ad oggi le Flebili Fiabe di Bile  contano un gruppo di quindici persone e hanno all’attivo sette ebook e tanti altri in lavorazione.  La filonzana è la loro ultima fatica.

E’ una storia ambientata tra le nebbie antiche di Sardegna, in una terra piegata dal vento, bruciata dalle superstizioni, dalla magia e scandita dal lavoro nei campi. Oscuri riti ancestrali segnavano il tempo di allora, quando la vita e la morte erano legate al fuso della filonzana…

sito web:

www.flebilifiabedibile.wordpress.com

link al racconto ‘la filonzana’:
www.flebilifiabedibile.wordpress.com/racconti/la-filonzana

per informazioni:
flebilifiabedibile@gmail.com