Ottana “la magia del carnevale”

Copertina SardegnaOggi 14 gennaio potrete trovare in edicola la rivista Sardegna immaginare con un interessante articolo sul carnevale di Ottana.

L’articolo è incentrato sulla prima uscita (sa prima essia) delle maschere ottanesi nel nuovo anno.

Il 16 gennaio, infatti, ci sarà la preparazione, accensione e benedizione del grande fuoco (s’ogulone) con la spettacolare rito intorno ad esso dei merdules.

Ricordiamo che “il carnevale ottanese ha affascinato vari studiosi e artisti che hanno lasciato tracce nelle loro opere”.  Da citare il celebre Bonetti futurista con i sui disegni a matita nel 1936 e il danese Bentzon con le sue foto e registrazioni nel 1958.

Buona lettura… alla scoperta della nostra isola

 

Un’apparente normale giornata d’inverno

1941462_747785015270229_1564243646757534677_oA Ottana il giorno di Sant Antonio  è il giorno più lungo dell’anno…
lo vivi più volte, nei silenzi che si alternano ai rumori, quando dal mattino presto, in una apparente normale e sonnecchiosa mattina d’inverno, i ragazzi si ritrovano per andare a raccogliere la legna per l’accensione del fuoco in piazza.

Più tardi, lo rivivi nei rumori degli stessi ragazzi che tornano festanti col carico di legna, con i canti e il buon vino in giro per il paese.

Ma torna il silenzio… durante la messa in onore del Santo, quello del rispetto, dell’ossequio e dell’attesa che presto verrà sommerso dal rumore dei campanacci dei boes  che escono all’ imbrunire a occupare la scena in piazza appena liberata dalla processione.

Carnevale Ottanese


É una giornata che vivi tante volte, anche nei colori… vivaci e mossi quelli del fuoco appena acceso e benedetto  dal parroco,  ma anche quelli del nero della fuliggine che tinge i volti dei presenti… quelli della luce del sole che lasciano il posto al buio delle tenebre.
widget_hp_07


E la vivi tante volte nei sapori… quelli del pane benedetto… preso all’ uscita della Chiesa, dopo la messa e quelli più sostanziosi della carne del maiale offerto in piazza ai presenti.


Giornata lunga quella del 16 Gennaio… solo a Ottana si può vivere questa vivace alternanza di sentimenti, che altro non è che una contesa di spazio e di tempo tra  sacro e profano…

Gian Paolo Marras (Ex Sindaco di Ottana, artigiano e cultore locale)

Sant’Antoni “Sa prima essìa”

sant antoniIl 16 gennaio si avvicina!

Il giorno de s’Ogulone de S Antoni con la prima uscita dell’anno dei merdules sarà come sempre un momento e un’emozione straordinaria per gli ottanesi e non.

Programma sabato 16 gennaio

  • Ore 16.00 – accensione del fuoco
  • Ore 17.30 – processione e benedizione del fuoco
  • Ore 18.00 – ”sa prima essìa” dei boes e merdules
  • Ore 20.00 – cena a base di carne di maiale

Calendario 2016

copertinaAnche per il 2016 l’Associazione propone il proprio calendario. E’ consuetudine inserire foto dei componenti del gruppo ed è grazie a loro se questa Associazione continua a impegnarsi per promuovere la nostra straordinaria tradizione di Carnevale.

Grazie a tutti! Buon Anno 2016!

I merdules a Sant’Antonio di Gallura

santIl 9 Agosto in occasione della manifestazione “Bruttea in carrera”, negozi in strada, saremo a Sant’Antonio di Gallura, in provincia di Olbia-Tempio. La manifestazione consiste nell’esporre nelle piazze e nelle vie principali del paese tutti i prodotti artigianali del luogo: ferro battuto, legno, ceramica, granito, sughero, dolci tradizionali, e tanti altri.