S’Ogulone de Sant’Antoni “Sa Prima essia”

La giornata comincia presto al mattino, con i ragazzi del paese che portano la legna in piazza, nel primo pomeriggio si accende il falò e si celebra la Santa Messa presso la chiesa di Sant’Antonio, con il corteo che benedice il fuoco e  che  non appena rientra in chiesa, da il via all’uscita di Boes e Merdules. I quali, arrivati alla piazza principale, fanno 3 giri intorno al fuoco. A seguire vengono distribuiti dolci e pietanze in piazza accompagnati dai balli che dureranno tutta la notte.

  • ore 16,00 – Accensione del falò
  • ore 17,30 – Processione e benedizione del fuoco
  • ore 18,00 – Sa prima essìa di Boes e Merdules
  • ore 20,00 – Cena a base di carne di maiale

Dalle ore 13,00 apertura del Museo Arti e Tradizioni e del museo multimediale su Andrea Parodi.

Commenti chiusi