Stintino in maschera al museo della Tonnara

stintinoL’Associazione Culturale Boes e Merdules ha collaborato all’evento attraverso l’allestimento per la mostra dei personaggi del Boe, Merdule e Filonzana.

Siete tutti invitati al convegno “La Maschera Sarda – Identità di un Popolo” che si terrà Venerdì 09 Dicembre, alle ore 16:00, presso il Mut – Museo della Tonnara di Stintino.
Ad attendervi, troverete alcuni tra costumi tradizionali del Carnevale Sardo, 27 esemplari di maschera sarda ed una esposizione fotografica.

Il primo convegno è quello di venerdì 9 dicembre, in programma alle 16 al nuovo museo della Tonnara: “La maschera sarda, identità di un popolo”. Sarà questa l’occasione per discutere di identità sarda e di quelle maschere che, tradizionali del carnevale sardo, sono proprie delle comunità dei pastori e dei contadini della Sardegna. Proprio alle maschere si riconosceva il potere di influire sulle sorti dell’annata agraria e sulla fertilità e per questo, malgrado l’aspetto impressionante, la loro visita era attesa e gradita. A fare gli onori di casa sarà il sindaco di Stintino Antonio Diana che anticiperà i suoi colleghi sindaci di Mamoiada Luciano Barone, di Ottana Franco Saba e di Orotelli Giovannino Marteddu. A seguire gli interventi, moderati dalla consigliera Francesca Demontis, di Mario Paffi, coordinatore del Museo delle maschere mediterranee di Mamoiada, di Gian Paolo Marras, cultore della tradizione locale e dell’artista Tonino Loi.

Commenti chiusi